RISPARMIO ENERGETICO
La classe di un edificio non dipende dal tipo di costruzione, ma dalla sua classe energetica.
Le case ECO SYSTEM rientrano fra gli edifici a basso consumo energetico. Per la climatizzazione di una casa ECO SYSTEM si consuma meno energia che per le case in muratura. Il fattore di conduzione termica delle pareti esterne può essere inferiore a 0,18 Wmq.K, con un consumo annuale che varia da 1,5 a 5 litri di gasolio per metro quadro di superficie residenziale.
I valori raggiunti consentono una classificazione energetica adeguata a fruire degli sgravi fiscali previsti dalla legge per questo tipo di costruzioni.
L'ottimo isolamento delle pareti esterne, del tetto e dei serramenti consente l'installazione di sistemi di riscaldamento dell'acqua ad energia solare, nonché le pompe termiche per il riscaldamento centrale.
L'installazione del fotovoltaico, inoltre, consentirà di produrre più energia di quanta ne richieda il fabbisogno familiare. ECO SYSTEM PLUS: la casa energetica a bilancio attivo.
ISOLAMENTO ACUSTICO E COMFORT AMBIENTALE
L' isolamento acustico o fonoisolamento è la caratteristica di quei materiali che consentono la diffusione del suono ostacolando la trasmissione di energia sonora fra due ambienti mediante l'interposizione di barriere di massa. Il suo obiettivo è quello di attenuare o eliminare i rumori attraverso la loro dissipazione. Non ha senso parlare di materiali fonoisolanti o fonoassorbenti, piuttosto ha senso indicare strutture con elevato potere fonoisolante.
I materiali fonoisolanti si classificano in funzione della propria natura e del modo in cui sono utilizzati:
naturali, impiegati allo stato in cui si trovano in natura;
artificiali, ricavati dalla lavorazione di sostanze biodegradabili;
sintetici, non esistono in natura e sono prodotti per sintesi.


ROBUSTEZZA

Le case ECO SYSTEM hanno un'eccezionale resistenza sismica, oltre che ai forti venti, perché oscillano ma non crollano e sono saldamente ancorate a solette o ad interrati costruiti in cemento armato. Le strutture costruite in legno hanno superato le prove sismiche in Giappone con la simulazione di un terremoto di 7,2 gradi della scala Richter. Anche le nuove costruzioni realizzate all'Aquila, a seguito del terremoto, sono state realizzate in bioedilizia.
Le strutture delle case ECO SYSTEM sono inoltre resistenti al fuoco, poiché il legno brucia solo se è arieggiato, altrimenti, in mancanza di ossigeno, non brucia ma carbonizza lentamente, per rendere un edificio resistente al fuoco è suffuciente sovradimensionare la sezione resistente.
Facendo ciò, in caso d'incendio, la parte che andrà danneggiata non interesserà la sezione resistente e la struttura non potrà collassare.
Una parete in legno massello, dopo 90 minuti di esposizione ad una fiamma a 1000 gradi, ha un aumento di temperatura sul lato opposto di soli 1,8 gradi. Una parete di cemento armato, sottoposta alla stessa prova, dopo soli 30 minuti aumenta la propria temperatura di 400 gradi. In questo stato la struttura in cemento armato crolla collassando su se stessa.

TEMPI DI COSTRUZIONE
Le case ECO SYSTEM si realizzano in uno/due mesi di lavoro in cantiere. Vengono pertanto drasticamente ridotti i costi di direzione lavori, assistenze, permessi, noleggi, utenze etc.. Trattandosi di una struttura “a secco” che non necessita di tempi di asciugamento, è immediatamente abitabile.

COSTI DI COSTRUZIONE

Difficilmente le imprese di di costruzione si espongono formulando contratti “chiavi in mano”. Col sistema delle “piccole dosi”, facilmente gestibile a danno del cliente, si riesce a far registrare un deciso incremento della spesa a consuntivo finale rispetto al preventivo di partenza.
Le case ECO SYSTEM non subiscono variazioni in corso d'opera, i prezzi sono fissi!
Le case ECO SYSTEM con struttura portante in legno consentono un risparmio dal 20 al 40% rispetto alle costruzioni tradizionali, tenendo conto delle zone di costruzione, delle economie locali e dei prodotti richiesti dal cliente. Se la casa deve essere realizzata con criteri antisismici, potete sicuramente considerare un risparmio superiore al 40%.

DURATA
Le case ECO SYSTEM hanno una durata pressoché illimitata ed in ogni caso assicurano nel tempo delle prestazioni superiori alla muratura tradizionale. Tutto questo grazie alla qualità dei materiali impiegati ed ai particolari tecnici della struttura portante che rende le nostre case antisismiche, in linea con i più alti standard qualitativi europei.
Una costruzione ottimamente isolata da acqua ed altri agenti atmosferici durerà a lungo senza necessitare di manodopera ulteriore.
Le case ECO SYSTEM sono garantite 10 anni e vengono consegnate con collaudo statico e certificazione energetica.

DIFFERENZE FRA EDILIZIA TRADIZIONALE E BIOEDILIZIA

In una costruzione tradizionale,economicamente parlando, la mano d'opera  incide per oltre il 50%, mentre l'incidenza del costo dei materiali  rimane sotto al 50%; nella costruzione in bioedilizia questo rapporto viene completamente rovesciato, e quindi i materiali d'alta qualità impiegati incideranno per circa il  70% sul costo della costruzione, mentre l'incidenza della mano d'opera si ferma al  25-30%.

Una casa costruita con criteri di bioedilizia viene realizzata preferendo materiali ecocompatibili che svolgono una funzione attiva sull'ambiente favorendo la  traspirabilità delle pareti, rispettandone il profilo igrometrico, debellando così la formazione di muffe e umidità.

Particolare attenzione viene data alla coibentazione acustica e termica che aumentano in maniera esponenziale il comfort ambientale, mentre l'alto isolamento termico si traduce in un consistente risparmio sulle spese di riscaldamento d'inverno e di condizionamento d'estate.

Le strutture realizzate in bioedilizia hanno maggiore resistenza sismica, oltre che ai forti venti, perchè oscillano ma non crollano e sono saldamente ancorate, grazie a dei sistemi di fissaggio speciali in acciaio, a solette o ad interrati costruiti in cemento armato.

Le strutture costruite in legno hanno superato le prove sismiche in Giappone con la simulazione di un terremoto di 7,2  gradi della scala Richter. Anche le nuove costruzioni realizzate all'Aquila a seguito del terremoto, sono state costruite in bioedilizia.

Le strutture costruite in edilizia tradizionale sono molto pesanti, rigide e per nulla  flessibili quando sono realizzate in cemento armato, per cui  non resistono alle sollecitazioni sismiche. Inoltre le tamponature fatte di mattoni forati, nel caso di minima torsione della struttura, esplodono frantumandosi  in migliaia di schegge creando effetti e danni devastanti.

Le strutture realizzate in bioedilizia sono inoltre resistenti al fuoco, poiché il legno brucia solo se è sottile ed arieggiato, altrimenti, in mancanza di ossigeno, non brucia, ma carbonizza lentamente.

Una parete in legno massello,dopo 90 minuti sottoposta all'azione di una fiamma a 1000 gradi, ha un aumentodi temperatura sul lato opposto di soli 1,8 gradi. Una parete di cemento armato, sottoposta alla stessa prova, dopo soli  30 minuti aumenta la propria temperatura di  400 gradi. In questo stato la struttura in cemento armato crolla collassando su se stessa.

Nelle strutture in bioedilizia non esistono ponti termici. Nelle strutture in edilizia tradizionale l'utilizzo di materiali ferrosi e a base cemento facilitano il passaggio del caldo e del freddo dall'esterno 

CASA IN LEGNO DEL 1287

Svitto, Svizzera - E' ANCORA SOLIDA !